03/11/2015

Alla ricerca di creativi #1: Video making

Startup alla ricerca di competenze di comunicazione, grazie a Faber, il concorso nazionale di opere creative: passaparola.  

Cosa fa una persona quando ha un’idea che pensa possa cambiare il mondo? Valuta i costi ed i benefici, insegue il suo progetto, si impegna a realizzarlo. Per quanto riguarda le nuove imprese a carattere tecnologico, la prima, istintiva reazione è quella di buttarsi a capofitto per creare, sviluppare e portare sul mercato quell’innovazione, nel minor tempo possibile. Sviluppatori, project manager, indagini di mercato e… ancora sviluppatori. Quando finalmente è pronta, c’è lo scontro col mercato “consumer”, e l'imprenditore si rende conto che una nuova idea, fatta di elettronica e coding, non deve solo essere innovativa, ma deve riuscire a comunicare la proposizione di valore al proprio target. Oltre ai bit, serve il design, l'immagine coordinata, un video esplicativo, un blog che sappia raccontare il progetto.

É qui che entrano in gioco i creativi ed il loro grande valore. Per questo motivo TreataBit organizza eventi e supporta attività finalizzate ad estendere il proprio network, tra cui Faber, concorso di opere creative che da questa edizione è organizzato da noi, assieme all'ideatore Carlo Boccazzi Varotto. 

Il post di oggi lo abbiamo dedicato al video making, intercettando tutti quelli che se ne occupano, per lavoro o per passione. 

Se sei tu il creativo, già autore di fiction, documentari, videoclip o filmati promozionali, animazioni, in 3D o tradizionali, promo, demo o sigle (prevalentemente in animazione), puoi candidarti qui entro il 30 Novembre. In palio opportunità di formazione, stage retribuiti e contatti con aziende interessate alle tue competenze.

Aiutaci a farlo conoscere: condividi!


Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
OK